Malta da legare

Nella primavera del 2021 mi licenziavo da un lavoro abbastanza sicuro ma monotono e poco soddisfacente, e commettevo sulla mia capacità di incrementare il mio lavoro di formatrice, con un progressivo – e naturale, vista la mia età – diminuire dell’attività come cantante.

Ma nel settembre di quello stesso anno andavo, quasi per gioco, a un’audizione per il Coro Nazionale di Malta, e mi innamoravo di Malta, dei suoi abitanti, dei suoi balconi colorati e del suo mare.

Ed ora abito qui, canto in ogni progetto di KorMalta, tengo lezioni e masterclass, ho diversi ingaggi come solista.

Questo blog racconta la mia esperienza.

Qua ci vuol disinvoltura

Qua ci vuol disinvoltura

Sono nei giardini del Presidente, a Malta. Dopo quasi un anno dal mio trasferimento, ho ancora tanti posti nuovi da scoprire. Una delle mie nuove amiche maltesi mi ha dato appuntamento qui, e sono davvero affascinata dalla bellezza e dal mistero di questo luogo. Non...

leggi tutto
Nostalgie

Nostalgie

Di fronte ho il mare maltese, ma i “ricordi” di Facebook mi ripropongono questa foto.Per me è significativa per molti motivi.Il primo è che Padova mi manca tanto, lo devo ammettere, soprattutto quando penso ai colori del Prato in autunno.Il secondo è che (come chi mi...

leggi tutto
Quella fiamma che m’accende

Quella fiamma che m’accende

Oggi mi presento.Sembro veneta, ma sono nata a Napoli, accadimento del quale vado eccezionalmente orgogliosa e fiera, e che mi impone una sorta di “filosofia di appartenenza”, dato che certamente non credo al caso.E non credo agli oroscopi dei quotidiani, ma considero...

leggi tutto